Camminare e pensare tra le valli di Pinerolo

“Il camminare assomiglia al pensare perché la strada è lo spazio sempre mutevole

del possibile, del relativo, dell’imprevisto, della prudenza e della cautela, dell’audacia e della ponderazione”

(Duccio Demetrio, Filosofia del camminare)

 Dai Pensieri in piazza ai Pensieri in cammino vengono organizzati dei percorsi, a piedi o in bici per scoprire e valorizzare i territori del Pinerolese.

Pensieri, musica, arte a contatto con la natura; camminare e pedalare come alternativa alla velocità, alle teconologie dello spostamento, allo spirito competitivo dominante ma anche alla pigrizia allo star incollati davanti alla tv.

Camminare, pedalare, per vedere, toccare, scoprire, strada facendo, l’invisibile nelle cose incontrate.

L’iniziativa, realizzata dall’Associazione Culturale “Pensieri in piazza” in collaborazione con il Piano di Valorizzazione “Pinerolo e le valli: cammini di libertà tra arte e cultura”, rappresenta uno stimolo per la valorizzazione sinergica del patrimonio culturale e ambientale del territorio, oltre che momento di lancio degli itinerari realizzati e promossi nell’ambito del Piano di Valorizzazione.

www.pensierinpiazza.it

www.pinerolovalli-artecultura.it

 

Programma della camminata

09.00   Ritrovo a San Bartolomeo in Piazza della Liberta (vecchio municipio)
09.30   Partenza per la camminata
10.30   Frazione Chiarvetto –  Roccapiatta
11.00   Frazione Campaccio – presentazione a cura di Rossana Sappè del libro La mia unica amica di Eliana Bouchard
12.00   Frazione Campaccio – pranzo al sacco
13.00  Partenza per frazione Rostagni
14.00   Tempio Valdese –    presentazione del libro Off:  in viaggio nelle città fantasma del Nordovest    di Marco Magnone
15.00    Partenza per frazione Cardoni – visita monumento cav. Midana
16.00    Frazione Cianforano – concerto
16.30   Ritorno verso San Bartolomeo

Saranno presenti gli autori dei libri presentati
La mia unica amica. In un giorno di ottobre due bambine si trovano a condividere l’unico banco rimasto libero proprio accanto alla cattedra; ci rimarranno per nove mesi, tanto durerà la loro nascente e progressiva amicizia, segnata da provenienze sociali molto diverse. Il conflitto tra loro sempre in agguato nasconde la tenacia di un sentimento purissimo, talmente forte da resistere per un tempo molto superiore alla durata di quell’anno scolastico.Nei dialoghi delle due amiche si condensano i temi eterni del bene e del male, dell’odio e della gelosia, dell’invidia, della conoscenza, e il rovello tagliente della verità.
Eliana Bouchard :  dopo un’infanzia trascorsa a Rorà, non lontano dal confine francese, oggi vive e lavora a Roma. Con il suo primo romanzo, Louise.Canzone senza pause pubblicato da Bollati Boringhieri nel 2007, è stata finalista al premio Campiello 2008.

Off: in viaggio nelle città fantasma del Nordovest. Il Norditalia è ricco di borghi inesplorati, in via di abbandono per le ragioni e nei contesti più diversi. Marco Magnone ne ha visitati alcuni, i più affascinanti, raccontandoli in questi diari di viaggio. Otto itinerari tra Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia, che riportano alla luce un passato pieno di sorprese, fanno emergere un presente sconosciuto e ci interrogano su un futuro alle porte.

Marco Magnone (Asti, 1981) vive e lavora a Torino. Tra le sue pubblicazioni più recenti: la graphic novel “AAA. Il diario fantastico di Alessandro Antonelli, Architetto” (Espress Edizioni/LA STAMPA 2012), scritta a quattro mani con Fabio Geda e illustrata da Ilaria Urbinati; il volume sui paesi in abbandono “Off. In viaggio nelle città fantasma del Nordovest” (Espress Edizioni/LA STAMPA 2012), illustrato da Riccardo Cecchetti e musicato da I Fasti; la guida policentrica “L’altra Torino. 24 centri fuori dal centro” (Espress Edizioni/LA STAMPA 2011), con Edoardo Bergamin, Fabrizio Vespa e Daniela Garavini; il diario di viaggio “Avrupalilar” (Pangramma Libri 2010). Scrive per la rivista “Turin” e collabora con Doppiozero. Di prossima pubblicazione per Zandegù, un reportage narrativo su Berlino.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>